Consegna entro 48/72 ore
12 mesi di garanzia

FAQ

Cosa significa “ricondizionato”?
Il termine ricondizionato (in inglese refurbished) si riferisce a prodotti dei marchi più conosciuti, come Apple, Samsung, Huawei, ecc… che presentano caratteristiche funzionali ed estetiche pari al nuovo. Possono essere prodotti che sono stati utilizzati per dimostrazioni o fiere, oppure restituiti a seguito di un reso da parte di un cliente. Essendo già stati accesi il venditore non può venderli come nuovi.

La differenza tra ricondizionato e nuovo?
I prodotti ricondizionati dal punto di vista funzionale sono paragonabili, dunque, ai nuovi, solo che non sono più sigillati.
La legge vieta di poterli vendere come nuovi, e impone una serie di verifiche tecniche ed estetiche per poterli risigillare e venderli come “ricondizionati”.
Appare chiaro che la differenza sostanziale è che un prodotto nuovo è sigillato dal produttore, invece un ricondizionato viene controllato, sigillato nuovamente per poi essere rivenduto.

Differenza tra ricondizionato e usato?
Non bisogna confondere un prodotto ricondizionato con uno usato, poiché il primo NON è di seconda mano, in quanto identico ad uno nuovo.
Aggiunto: Un Iphone ricondizionato, per esempio, è un telefono che viene rivenduto, dopo aver subito una serie di verifiche funzionali ed estetiche, che lo riportano alla condizione di “nuovo”, anche se non più sigillato dalla casa madre; mentre un Iphone usato viene venduto nello stato di usura in cui si trova, senza essere stato sottoposto a nessun controllo qualitativo.

Differenza tra ricondizionato e “falso”?
Un prodotto ricondizionato non è nemmeno un falso, ma un prodotto originale a tutti gli effetti! Ovviamente deve essere certificato, cioè messo in vendita dai produttori ufficiali e venduti da persone affidabili.
Un Iphone ricondizionato è un prodotto originale fabbricato da Apple (non uno dei tanti cloni acquistabili online). Dopo aver subito il processo di condizionamento, viene venduto in ottime condizioni e con tutte le sue componenti originali sia dalla stessa Apple, che dai rivenditori autorizzati.

Chi effettua il ricondizionamento?
Ogni prodotto non più sigillato rientra in laboratorio per il processo di ricondizionamento; questo insieme di operazioni viene eseguito dal produttore stesso oppure da aziende specializzate. Ogni prodotto viene testato e, se necessario, viene riparato (con componentistica nuova), poi igienizzato e nuovamente imballato con i propri accessori. Se un prodotto non ha superato la fase di test non potrà essere immesso nuovamente sul mercato.

Quali sono i gradi di ricondizionamento?
Il ricondizionamento prevede diversi gradi di “qualità” definita tramite delle lettere. Il grado A, ad esempio, significa ottime condizioni, il grado B qualche graffio , ecc…
A questo punto può essere rivenduto, funzionante ed in ottime condizioni come “ricondizionato”, ad un prezzo più basso rispetto al nuovo (anche del -30%) e, soprattutto, coperto da garanzia.

Cosa comporta acquistare un prodotto ricondizionato?
Acquistare un prodotto ricondizionato comporta due aspetti molto importanti:

– avere un prodotto funzionante pari al nuovo, con relativa garanzia
– dare una mano all’ambiente, promuovendo l’economia circolare, ovvero evitare gli sprechi e risparmiare energia rimettendo in circolo gli stessi prodotti o riutilizzando gli stessi materiali di cui sono composti.

X